Antipasti/Snack

Gamberi e mango

“La fame esprime un bisogno: quello di essere saziati. La cucina, invece, eccede la sazietà, va oltre il necessario, ambisce a soddisfare il piacere”

Heinz Beck – L’ingrediente segreto, 2009 –

Versione 2Ingredienti (per 6 persone):

Per i Gamberi:

  • 12 Gamberi di Mazara
  • Qn.b. Pasta kataifi o Kadaifi
  • 1 Uovo
  • Qn.b. Sale
  • Qn.b Pepe

Per la salsa al mango:

  • 1 Mango maturo
  • 1 Lime
  • 1 cucchiaino di cipolla rossa tritata
  • 2-3 gocce di Tabasco
  • Qn.b. Olio extra vergine d’oliva
  • Qn.b. Sale

Procedimento:

Per i Gamberi:

Lavate i gamberi e privateli delicatamente della testa, del carapace e dell’intestino. Lasciate attaccata la coda.

Sbattete bene l’uovo con un po’ di pepe e un pizzico di sale.

Aprite la pasta kataifi e sfilacciatela in modo da allargare un pochino i fili. Prendete una piccola quantità di pasta alla volta per gambero.

Passate ciascun gambero nell’uovo e in seguito arrotolatelo nella pasta kataifi  partendo dalla coda fino alla testa. Tenete fuori la coda.

Disponeteli su una teglia ricoperta con della carta da forno leggermente distanziati l’uno dall’altro. Versate sopra ciascun gambero un filo d’olio e metteteli in forno ventilato a 180° per 15-20 minuti circa.

Per la salsa al mango:

Grattugiate la buccia di 1/2 lime e mettetela da parte.

Pelate e frullate il mango con l’olio, il sale, il tabasco e il succo di 1/2 lime.

Aggiungete la scorza del lime e la cipolla rossa e mescolate bene.

Consigli:

  • La versione meno light di questa ricetta prevede che i gamberi siano fritti e non cotti al forno.
  • La pasta kataifi è una pasta che potete trovare facilmente al supermercato nel reparto  dei surgelati. Una volta aperta tende a seccarsi molto facilmente, è necessario lavorarla nel più breve tempo possibile e coprire la pasta che non utilizzate subito con della pellicola trasparente.
  • Con la pasta kataifi che vi avanza potete creare dei dolci o dei cestini da farcire a vostro piacere come antipasto. Io per esempio le ho farcite così, clicca Qui.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...